OFFICE PODS, QUIET ROOM, BOX ACUSTICI, PHONE BOOTH

COSA SONO E COME SCEGLIERLI

Il comfort acustico riveste un ruolo fondamentale nella vivibilita' degli ambienti dove trascorriamo la nostra giornata; La parola e' d'argento, il silenzio e' d'oro recita un antico proverbio di probabile origine orientale. Il suo significato e' di immediata comprensione, anche se in pochi riescono ad apprezzare il vero valore del silenzio. Questo detto risulta sempre profondamente vero. Piu' ne capiamo il significato, piu' realizziamo questa verita'. Il silenzio contraddistingue i luoghi piu' esclusivi. Ma c'e' una situazione che si discosta nettamente dalle altre: gli uffici "open space". In questi ambienti non e' possibile perseguire il silenzio e pertanto non e' corretto perseguire quei parametri caratterizzanti una "buona acustica" della sala.

  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-01
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-02
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-03
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-04
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-05
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-06
  • office-pod-cosa-sono-come-sceglierli-img-07

L’era degli office pod all'intenro delle aree open space e nuovi trend nell'office design

Negli ultimi anni si sta affermando sempre più la necessità di creare ambienti dove l'arredo dal design ricercato si sposa al comfort acustico. Gli interior designers hanno capito che questo e' un aspetto chiave nella qualita' della vita delle persone: il comfort acustico aiuta la concentrazione negli ambienti di lavoro e studio; negli spazi della socialita' - come ad esempio bar, ristoranti e lobby di hotels - limita il riverbero e rende più chiare le conversazioni. In sostanza, la pulizia del suono non puo' che essere positiva: dona relax e una sensazione di benessere. Progettati per la privacy e il comfort, gli office pod sono un luogo perfetto per meeting e ritrovi di lavoro creando i presupposti per un confronto informale e incoraggiando l'interazione sociale. Sia che vengano posizionati lungo un muro o nel mezzo di un ambiente open space o semi-aperto gli office pod servono per "creare una stanza all'interno della stanza" cosi' da costruire aree isolate acusticamente e visivamente dove tenere incontri e meeting. L'office pod deve garantire benessere negli spazi di lavoro ( utilizzo di materiali ecosotenibili nel pieno rispetto delle normative ambientali) con la necessità di ripensare questi luoghi nell’ottica della sostenibilita', socialita' ( adozione di ambienti open space ), efficienza nell’utilizzo degli spazi (desk sharing ed office sharing ) nonche' maggiore attenzione a ergonomia ed usabilita' delle sedute e della soluzioni proposte.

OFFICE PODS: AMBIENTI DEDICATI ALL'ASCOLTO DELLA PAROLA

Gli office pod sono perfetti per creare un'area di "concentrazione" dove tenere riunioni informali o telefonate importanti; lo speciale design a "pod" - bozzolo - riduce al minimo il rumore ambientale per una grande privacy senza che venga perso il contatto con l'ambiente circostante. Sono l'ideale per riunioni di collaborazione o per lavorare insieme in piccoli gruppi. Le pareti laterali forniscono schermatura e consentono discussioni concentrate, lavoro mirato nella massima privacy.

  • minimizzano la rumorosita' di fondo
  • ottimizzano i tempi di riverbero
  • massimizzano l'intelllegibilita' del parlato; per intelligibilita' del parlato si intende la capacita' da parte di un ascoltatore di comprendere correttamente frasi e parole pronunciate da un oratore

Leggi di piu'...

Con l'open space nasce cosi' la necessita' di creare dei box silenziati ( anche chiamati quiet room, box acustici oppure phone booth ) al fine di confinare e isolare le sorgenti di rumore ( coffee room, printing room, etc..) e di proteggere gli spazi di riunione ( meeting room ). I principali parametri che descrivono le performance acustiche degli Office Pod sono:

  • Il tempo di riverbero; descrive il comfort acustico interno dell'office pod
  • Isolamento acustico; descrive l'isolamento dai rumori esterni

La chiarezza della percezione sonora e' strettamente legata alla durata della "coda sonora" in ambiente, valutata convenzionalmente con la misura del "tempo di riverberazione"; il valore del tempo di riverberazione che coniuga le due esigenze contrapposte di buona intelligibilita' e sufficiente livello di intensita' e' il tempo di Riverberazione ottimale.

Isolamento visivo e acustico degli Office pod

Ricerche approfondite hanno stabilito che l'uomo "sente" anche con gli occhi: ovvero entrando in uno spazio chiuso o delimitato il cervello si aspetta un determinato eco ( tempo di riverbero ).Quindi e' sbagliato pensare che piu' si isola l'office pod e meglio e' perche' si abbassa il tempo di riverbero! Occorre cercare un tempo di riverbero ottimale che varia in funzione del volume ( cresce all'aumentare del volume ) e della destinazione d'uso dell'ambiente ( musica, parlato, ecc...). L'assorbimento acustico negli spazi dedicati al lavoro quotidiano e' diventato una necessita' per il benessere di tutti; in un ambiente chiuso, quando un'onda acustica colpisce la superficie perimetrale, una parte dell'energia sonora che la accompagna e' assorbita e una parte viene riflessa. L'energia riflessa rimane in gioco per un determinato periodo di tempo a causa delle successive molteplici riflessioni che vengono a realizzarsi. Questo fenomeno crea il fastidioso "effetto eco". I suoni sono formati da onde che tendono ad essere riflesse dalle superfici rigide con limitato potere di assorbimento quali ad esempio; il cemento, il legno, il metallo, il marmo, la ceramica o il vetro. In ambienti realizzati con queste tipologie di materiali si possono generare echi e riverberi, spesso molto fastidiosi, che non consentono di ascoltare e dialogare in maniera confortevole. Il materiale fonoassorbente che viene utilizzato negli office pod nasce dall'esigenza di migliorare l'acustica di questi ambienti. Quando un'onda acustica si propaga in un mezzo poroso ed elastico - come ad esempio le pareti delle quiet room, box acustici oppure phone booth - una parte dell'energia che la accompagna viene assorbita da esse grazie agli attriti interni. In questo caso l'assorbimento acustico e' dovuto al fenomeno della viscosita': la dissipazione dell'onda sonora avviene per trasformazione del suono in energia cinetica allorche' lo stesso attraversa il materiale. La superficie delle pareti di office-pod, quiet room, box acustici oppure phone booth e' in genere assorbente da entrambi i lati; lo spessore dei pannelli utilizzati per le pareti unito al tessuto adottato per ricoprirli da come risultato un ottimo assorbimento acustico.

Vantaggi e svantaggi delle aree open space e nuovi spazi di lavoro

Le aree open space garantiscono indubbi vantaggi e svantaggi; tra i primi troviamo un aumento della socializzazione, facilita' di collaborazione, danno un senso di trasparenza ed esclusivita', favorendo le nuove generazioni di impiegati. Tra gli svantaggi dell'open space troviamo rumorosita' dell'ambiente, portano alla distrazione, riducono la privacy durante le conversazioni, agiscono negativamente sulla produttivita'. I nuovi spazi di lavoro devono quindi essere sufficientemente flessibili garantendo sia produttivita' che socializzazione, rispondendo alle esigenze delle nuove tipologie di impiegati. L'addozione degli office pod, quite room, phone booth oppure box acustici all'interno di aree open space, attesa o ambienti di lavoro non ha l'ambizione di risultare sufficente a correggere l'eco all'interno di essi ma questi possono essere sicuramente di aiuto al raggiungimento del benessere acustico di chi le vive.

Links e risorse utili

Laboratori di test e analisi per le sedie ergonomiche CATAS | LGA ( Landesgewerbeanstalt Bayern ) è una associazione pubblica con base a Norimberga, con oltre 30 uffici in Germania e in tutto il mondo. | BIFMA international, avviata nel 1973 è una associazione NO-PROFIT per le aziende produttrici di mobili. Membri dell'associazione sono 245 aziende rappresentanti oltre l'80% del valore delle forniture di mobili per ufficio del Nord America. | DNV ( Det Norske Veritas ) è una fondazione internazionale con sede a Oslo che dal 1864 opera per la salvaguardia della vita, della proprietà, dell'ambiente. | UNI ( Ente Nazionale Italiano di certificazione ) è un'associazione privata senza scopo di lucro che svolge attività normativa in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario.